Candelabro per Basilica M. Ausiliatrice

Un candelabro liturgico in dono per i 150 anni della Basilica di Maria Ausiliatrice di Torino, che saranno celebrati il prossimo 9 giugno, è stato realizzato dalla Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone: l'opera è stata commissionata da due torinesi, il giornalista Maurizio Scandurra e l'ingegner Cristiano Bilucaglia, già eletto 'Imprenditore dell'Anno'. Il candelabro, in bronzo puro, in foglia oro e argento, nel motivo grafico suggerito all'estro del giovane scultore Ettore Marinelli da don Cristian Besso, rettore della Basilica, riprende e celebra, nella figura iconica del melograno, il tema fondamentale dell'unione dei figli della Chiesa, a sottolineare un messaggio profondo di unità e condivisione. L'opera è stata commissionata "in memoria di Bruno Poy, torinese di nascita ma vercellese d'adozione, brillante avvocato e uomo generoso amico dei giovani, dei giusti e dei poveri, come testimonia una targa commemorativa che verrà apposta a ricordo su una colonna ai lati del Presbiterio". (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giovanni Lipioni

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...